Casa Corona

La nostra parrocchia da diversi anni dispone di una casa sull’Appennino emiliano e la mette a disposizione di altri gruppi parrocchiali in autogestione o in semi-autogestione.

La casa si trova in località Corona (1000 m s.l.m.), a 3 km da Querciola, frazione del comune di Lizzano in Belvedere (BO).

In origine era un albergo ora ristrutturato per accogliere gruppi di ragazzi/giovani/famiglie in un ambiente tranquillo che ben si presta a giornate di spiritualità/campi/vacanze.

La casa è facilmente raggiungibile sia in auto che in pullman.

 

Disposizione dei locali ai piani

Piano terra

  • Salone con tavoli, sedie e TV che si presta anche da Sala da pranzo con possibilità di circa 50 posti

  • Cucina e dispensa

 

 

La spaziosa cucina per comunità è attrezzata di: forno, griglia, ampio frigo, ampio congelatore, affettatrice, lavastoviglie, stoviglie e pentole varie, asciugamani e strofinacci, tovaglie, piatti, tazze, caraffe, bicchieri e posate.

Se il gruppo avesse tale necessità possiamo fornire le cuoche per il servizio in cucina (semi-autogestione).

  • Saletta
  • 2 bagni + 1 bagno di servizio alla cucina con lavatrice

 

Primo piano

  • Camere:

 

 

1 da 3 posti (4 aggiungendo 1 lettino)

2 da 2 posti (3 aggiungendo 1 lettino)

2 da 2 posti

1 da 2 posti in letto a castello

2 da 1 posto

  • 2 bagni comuni con doccia
  • 1 bagno comune con doccia/vasca

 

Secondo piano

  • Camere:

1 da 3 posti (4 aggiungendo 1 lettino)

2 da 2 posti (3 aggiungendo 1 lettino)

2 da 2 posti

1 da 2 posti in letto a castello

2 da 1 posto

  • 2 bagni comuni con doccia
  • 1 bagno comune con doccia/vasca

 

Terzo piano

  • Cappella

La chiesa più vicina è a Querciola dove viene celebrata una Messa domenicale.

  • Sala mansardata

  • Ripostiglio per lettini pieghevoli e materassi
  • Camera:          

1 da 3 posti (4 aggiungendo 1 lettino)

  • 1 bagno comune con vasca

 

In totale: 33 posti letto (+ 13 lettini pieghevoli per eventuali necessità)

 

In ogni camera è presente un angolo con lavandino.

Ogni camera è dotata di: cuscini, coperte e panni. Sono a carico degli ospiti lenzuola, federe e asciugamani.

 

Chiediamo che il gruppo sia accompagnato da un sacerdote o da un responsabile incaricato da un sacerdote.

 

Il giorno prima dell’arrivo un tecnico regolerà caldaia e pannelli solari che forniscono acqua calda ed eventuale riscaldamento.

 

La casa non dispone di ascensore e non è attrezzata per i disabili.

 

Non è dotata di telefono fisso; è comunque garantita la copertura per i cellulari.

 

L'edificio è circondato da un prato, un'area ombreggiata e un boschetto.

 

 

 

 

 

 

Nel cortile c’è spazio per il parcheggio di circa 8 auto.

Il tutto è recintato.

 

Ricordiamo che nella struttura è proibito fumare nei locali al chiuso, accedere con animali di grossa taglia, rovinare la vegetazione, accendere fuochi e disperdere rifiuti oltre che, naturalmente, danneggiare o sottrarre gli arredi interni ed esterni della casa.

 

Per ulteriori informazioni contattare il Sig. Paolo Benni (cell 338 4274926) o il Sig. Alberto Veronesi (cell 335 7269382).